Ciao Giulietto

Ci siamo scontrati un paio di volte poi, l’ultima volta, si è riusciti a ragionare perché aveva un po’ smesso la sua impostazione stalinista.
Sono addolorato!
Mi dispiace sia morto e poi proprio in questo momento, non potrà avere un funerale degno della sua statura.
(Gino Ancona)

Ho avuto il privilegio di essere amico di Giulietto Chiesa.Ricordo la prima volta che lo incontrai nel 2011.Eravamo…

Gepostet von Assessore Mangini am Sonntag, 26. April 2020